Yakima capo luppolo

Candidati per il lavoro

Titolo di lavoro: Responsabile del Project Management Officer (PMO).

Dipartimento: Informazione Tecnologia

Classificazione: Esenzione/Stipendio

Denunciare a: Responsabile dell’informazione

Qualifiche lavorative:

  1. Laurea triennale presso un college o un’università quadriennale e da 4 a 8 anni di diverse esperienze ambientali incentrate su SDLC e gestione dei programmi.
  2. Un forte senso di leadership orientata al servizio e collaborazione interfunzionale, attitudine alla delega e al tutoraggio, impegno per il miglioramento continuo e la qualità, coerenza ed etica in tutte le relazioni e contributi alla missione e alla visione dell’azienda.
  3. Abilità professionali di comunicazione scritta, verbale e visiva con forte raffinatezza e dettaglio.
  4. Deve avere buone capacità personali e la capacità di interagire e comunicare in modo efficace a tutti i livelli dell’organizzazione.
  5. Comprovata esperienza nella pianificazione di budget, roadmap, personale, successione e risorse di alto livello di successo in linea con i piani aziendali strategici, con piena auto-responsabilità.
  6. Comprovata esperienza nel raggiungere autonomamente gli obiettivi organizzativi, concentrandosi sulle opportunità piuttosto che sui problemi, risolvendo in modo indipendente problemi o escalation aziendali e del personale critici, facendo perno rapidamente sui piani d’azione e assumendosi la responsabilità delle decisioni.

Riepilogo del lavoro:
Il PMO ha la responsabilità di mantenere i parametri di riferimento per tutti gli aspetti della gestione dei progetti e dell’analisi aziendale. Garantiranno che tutti i processi, le operazioni e la qualità dei risultati siano implementati in modo efficiente in modo che ogni iniziativa sia gestita “in tempo e nel budget”.

Il PMO garantisce che tutti i processi, gli strumenti e gli standard vengano seguiti per tutti i progetti e la tempestiva rivalutazione dei messaggi efficaci di questi strumenti.

Il PMO è responsabile della completa rendicontazione finanziaria e operativa al CIO su tutti gli aspetti delle proposte di progetto, dell’esecuzione e dell’approvazione.

Mansioni:

  1. Il PMO garantisce che tutti i progetti siano in esecuzione sulla traccia SDLC/IAAS come pianificato verso prestazioni “in tempo/a budget”.
  2. Selezione, formazione e implementazione degli strumenti PM/BA per creare la struttura di esecuzione YCH SDLC/IAAS/DS.
  3. Creare e fornire report coerenti e tempestivi al CIO su tutte le iniziative e le eccezioni.
  4. Collaborare con i lead tecnologici dipartimentali per garantire un utilizzo efficace delle risorse.
  5. Creare processi e flussi di lavoro per comunicazioni SDLC efficaci con tutte le parti interessate interne ed esterne
  6. Fornire formazione relativa al progetto, condivisione delle conoscenze e comunicazione tra i team delle parti interessate
  7. Collaborare con il CIO alla definizione e trasmissione di regole, processi e flussi di lavoro di governance a tutte le parti interessate.
  8. Il PMO assicurerà la comunicazione per garantire che tutte le parti interessate raggiungano l’esecuzione e la trasparenza finanziaria in ogni fase del progetto SDLC/IAAS/DS.
  9. Il PMO crea e mantiene un archivio per i modelli, le migliori pratiche e le lezioni apprese da tutti i progetti in modo che possa essere riutilizzato per le nuove iniziative e gli audit.
  10. Il PMO garantisce l’accuratezza di tutti gli artefatti del progetto per l’audit e il reporting e possiede l’amministrazione del repository per questi artefatti.
  11. Mantenere un ambiente di lavoro igienico e sicuro e seguire i requisiti di sicurezza.
  12. La direzione ha la massima responsabilità per la sicurezza e la salute dei propri dipendenti. Attraverso la sua leadership, stabilisce il programma e applica le regole di sicurezza.
  13. Garantire il rispetto delle politiche di sicurezza aziendali, nonché delle normative federali, statali e locali in materia di sicurezza e ambiente.
  14. Deve avere una comprensione completa delle politiche aziendali, SOP, QP, EP, HACCP e cGMP che riguardano il proprio dipartimento per garantire qualità, sicurezza, efficienza e sostenibilità.
  15. Deve aderire a tutte le politiche aziendali.
  16. Esaminare documenti, materiali e prodotti e monitorare i processi di lavoro per valutarne la completezza, l’accuratezza e la conformità a standard e specifiche.
  17. Segui tutte le SOP in una determinata area.
  18. Svolgere tutti gli altri compiti assegnati dal Responsabile e/o dal delegato.

Candidati per il lavoro