Shifting From Care To The Business Of Healthcare

Florian Otto è il CEO e co-fondatore di Cedrouna piattaforma tecnologica finanziaria leader nel settore sanitario che trasforma l’esperienza finanziaria dei consumatori

Essere un medico può essere estremamente gratificante poiché in genere vedi i frutti del tuo lavoro quasi immediatamente, da un trapianto andato bene al parto sicuro di un bambino sano. Ma ha anche i suoi limiti.

In generale, puoi trattare un solo paziente alla volta poiché hai solo due mani (e 24 ore al giorno). Ho lottato con questo all’inizio della mia carriera di chirurgo maxillo-facciale. Mentre mi piaceva lavorare con i pazienti, mi sono ritrovato a voler avere un impatto maggiore. Questo mi ha portato al lato commerciale dell’assistenza sanitaria.

Sebbene la decisione di lasciare il campo medico dopo anni di formazione possa sembrare sorprendente, è sempre più comune. Le “grandi dimissioni” della medicina sono alle porte, con un medico su cinque che indica che probabilmente lascerà la pratica attuale entro due anni, principalmente a causa del burnout correlato al Covid-19. Ciò avviene nello stesso momento in cui la domanda di leader medici sta crescendo mentre il capitale di rischio continua a fluire nella salute digitale (anche se a un ritmo più lento rispetto a qualche anno fa) e sempre più organizzazioni cercano la prospettiva di un medico nella C-Suite.

C’erano molte cose che dovevo “disimparare” come medico, in particolare quando si trattava di correre dei rischi. Il sistema sanitario tende ad essere avverso al rischio, e per una buona ragione; Quando si tratta di cura del paziente, i medici sono addestrati a seguire protocolli collaudati e utilizzare la medicina basata sull’evidenza. Parlando per esperienza personale, queste abitudini possono essere difficili da imparare. Detto questo, è inestimabile per un’organizzazione avere la prospettiva di un medico quando viene sfidata a creare qualcosa che possa rendere il lavoro dei medici e degli operatori sanitari praticanti più facile ed efficiente.

In qualità di ex medico e ora amministratore delegato, volevo condividere alcune osservazioni che ho fatto durante la mia carriera sia per i medici che per le organizzazioni che cercano di attingere a questo pool di talenti per posizioni di leadership.

La porta oscillante

Quando ci si prende cura dei pazienti, le decisioni sono spesso porte a senso unico e difficili da invertire. Sebbene possano esistere più opzioni di trattamento, le situazioni di emergenza richiedono una rapida riflessione con gravi conseguenze legate a qualsiasi decisione.

Esistono anche porte a senso unico negli affari, come vendere la tua azienda o lasciare il tuo lavoro. Esistono, tuttavia, molte altre “porte a doppio senso” in cui le decisioni possono essere annullate, anche se sono (o sembrano) importanti. Ironia della sorte, le decisioni potrebbero non comportare sempre un rischio aziendale significativo, ma possono sembrare estremamente rischiose in un contesto sanitario. È qualcosa che impari nel tempo mentre affini le tue capacità di gestione.

L’esperienza del paziente è piena di opportunità per le porte a doppio senso che possono raccogliere enormi ricompense. Ad esempio, piccole ottimizzazioni, ad esempio una modifica dell’ora del promemoria di fatturazione, possono dirti molto su cosa dovresti o non dovresti fare quando si tratta di aiutare i consumatori a navigare nel loro percorso sanitario.

Il Centro Consumatori

In qualità di professionista medico, il tuo ruolo principale è prendersi cura dei pazienti e una grande esperienza clinica può creare fiducia e lealtà in un fornitore. Ma la lealtà del paziente non riguarda solo l’esperienza di cura. Più del 90% dei consumatori afferma che la qualità dell’esperienza di fatturazione e pagamento, in particolare, gioca un ruolo importante nel decidere se tornare da un operatore sanitario. Lo stesso si può dire per tutti gli aspetti del percorso sanitario. Dal punto di vista commerciale dell’assistenza sanitaria, un approccio incentrato sul consumatore può aiutare a promuovere e mantenere la fidelizzazione del paziente. Dopo tutto, sono i tuoi clienti.

Ad esempio, supponiamo che un consumatore abbia diverse interazioni disparate durante una singola visita sanitaria sia con il proprio fornitore che con il pagatore in merito alla fatturazione. Ciò può includere telefonate, app o portali web. Nessuno sta parlando tra loro. Ha senso avere diverse entità aziendali che servono diverse parti della catena del valore; Pagatori e fornitori hanno ruoli diversi. Tuttavia, devono ricordare che hanno lo stesso cliente. La collaborazione può portare a migliori tassi di soddisfazione del consumatore, una vittoria per tutti.

Piccoli cambiamenti portano a un grande impatto

Seguire le linee guida e le prove scientifiche è della massima importanza come medico. Mentre ci sono sempre opportunità per nuove scoperte e trattamenti innovativi, molti medici si attengono allo status quo. Dopotutto, è ciò che ha dimostrato di aiutare a ottenere i migliori risultati. Questo può anche rendere il lavoro abbastanza ridondante e difficile da innovare, qualcosa che ho sperimentato come chirurgo.

Se si guarda alla vendita al dettaglio, alle banche commerciali e ai viaggi aerei, la tecnologia ha rivoluzionato l’esperienza del consumatore, rendendo i processi più facili, veloci e convenienti. Ma l’assistenza sanitaria è stata particolarmente lenta nell’innovare. Quando Steve Jobs ha tenuto il suo discorso introduttivo all’iPhone originale, la maggior parte degli ospedali utilizzava ancora carta e fax. Non è stato fino all’Affordable Care Act che l’assistenza sanitaria statunitense ha iniziato a modernizzare la sua tecnologia.

L’innovazione in scala può presentare sfide in un grande mercato aziendale, in particolare nel settore sanitario. Durante un evento che la mia azienda ha co-ospitato per i dirigenti sanitari, ho scoperto che i sistemi sanitari che hanno registrato il maggior successo separano la funzione dalle operazioni quotidiane. Questo tipo di lavoro ha metriche di successo diverse (ma ugualmente importanti) e deve poter rimanere flessibile. Ecco perché è incredibilmente importante disimparare quelle tendenze avverse al rischio e abbracciare la volontà di fallire, rialzarsi e riprovare.

Innovazione ovunque

Aiutare i pazienti è un’esperienza diversa dalle altre. Allontanarsi dal lato pratico dell’assistenza sanitaria può significare meno interazioni dirette con i pazienti e meno esposizione ai risultati tangibili del proprio lavoro, ma l’impatto che si produce, tuttavia, assume solo forme diverse. Devi semplicemente sapere dove cercare, se sono le metriche, gli obiettivi raggiunti o un altro modo che ancora non conosci.

Non credo che il passaggio al lato commerciale dell’assistenza sanitaria renda il tuo lavoro meno importante. In effetti, può offrire opportunità per avere un impatto positivo sui pazienti su scala più ampia. Inoltre, puoi utilizzare la tua conoscenza ed esperienza al tuo capezzale a tuo vantaggio quando sviluppi la tecnologia o progetti un prodotto.

Chiunque consideri un simile cambiamento di carriera dovrebbe soppesare ciò che apprezza di più, considerare l’impatto che desidera avere e capire che l’innovazione e il miglioramento possono avvenire ovunque, sia che tu indossi un berretto chirurgico e un camice o un completo e una cravatta.


Forbes Business Council è la principale organizzazione di crescita e networking per imprenditori e leader. Mi qualifico?


.

Leave a Comment