Is Remote Work Dying A Fast Death?

Steve Taplin è il CEO e cofondatore di Tecnologia Sonatafyfornendo sviluppatori e ingegneri di software nearshore esperti.

Un effetto significativo della pandemia di Covid-19 è stato il drastico aumento del lavoro a distanza. I blocchi, le quarantene e l’isolamento autoimposto hanno spinto le aziende a prendere in considerazione il lavoro da casa, accelerando un’esperienza lavorativa che aveva faticato a guadagnare popolarità prima della pandemia.

Tuttavia, con la riapertura degli scontri, la domanda rimane: lavorare da casa è un ricordo del passato? Continua a leggere e scopri di più sul futuro del lavoro a distanza.

L’era del lavoro a distanza potrebbe svanire

Sebbene alcune aziende preferiscano il lavoro a distanza, altre stanno riducendo il numero di offerte da remoto. Secondo i dati di LinkedIn, le posizioni di lavoro a distanza sono scese al 14% a settembre da un massimo del 20% a febbraio. Ma questo calo degli elenchi di lavoro da remoto non ha ridotto la domanda di flessibilità sul posto di lavoro da parte dei dipendenti. Più della metà dei candidati al lavoro preferisce ruoli remoti.

Secondo a Cnn rapporto, molti amministratori delegati vogliono che i loro dipendenti tornino in ufficio almeno un paio di giorni alla settimana, indicando un passaggio al lavoro ibrido. Alcuni amministratori delegati hanno adottato misure estreme, come Elon Musk di Twitter, che ha imposto a tutti i dipendenti di lavorare dall’ufficio cinque giorni alla settimana o perdere il lavoro.

Ecco un paio di indicatori che il lavoro da remoto sta svanendo.

1. Alcuni dipendenti devono ancora avere l’opportunità di lavorare da casa.

Anche tra i settori in cui il lavoro a distanza è dilagante, alcuni dipendenti hanno poche o nessuna opportunità di lavorare da casa. Lavorare da casa può essere difficile per lavori che richiedono collaborazione o ruoli di alto valore. Settori come la legge e la finanza hanno meno probabilità rispetto ad altri lavori di consentire ai dipendenti di completare il proprio lavoro da remoto. Questi settori richiedono interazioni di persona e danno priorità alla cultura del lavoro. Secondo il CEO di JP Morgan Jamie Dimon, il lavoro a distanza non mantiene la cultura dell’azienda. Crede che i dipendenti e i commercianti delle filiali bancarie dovrebbero tornare nei luoghi fisici.

Inoltre, il lavoro a distanza è impossibile per altri settori in cui i lavoratori devono utilizzare macchinari specializzati. Questi includono la fornitura di assistenza, l’utilizzo di attrezzature di laboratorio e macchine operative. Inoltre, lavori come l’elaborazione delle transazioni dei clienti in un negozio e la consegna degli ordini non possono essere eseguiti in remoto.

A causa della natura fisica di alcune attività, i lavoratori devono essere di persona o in loco. Occupazioni come i servizi di ristorazione, i trasporti, l’agricoltura e la gestione della proprietà offrono poche o nessuna opportunità di lavorare da casa. Queste categorie di lavoro hanno elenchi di lavoro a distanza bassi.

2. L’industria tecnologica non abbraccia più completamente il lavoro a distanza.

La pandemia ha aumentato la velocità con cui le aziende tecnologiche hanno assunto lavoratori a distanza. Con strumenti tecnologici come la videoconferenza, i lavoratori potevano vedersi virtualmente e parlare tra loro in tempo reale ovunque, il che è diventato un ampio sostituto delle riunioni faccia a faccia. Il telelavoro è stato rapidamente accettato da molte aziende tecnologiche a livello globale. Questo tipo di lavoro non richiedeva necessariamente ai dipendenti di lavorare solo da casa. Molti si sono rivolti a spazi di co-working, caffetterie o persino hotel per soddisfare le proprie responsabilità lavorative e obiettivi di carriera.

Tuttavia, lavorare da casa potrebbe non essere più il modello di lavoro perfetto nel settore tecnologico. Molte aziende che credono che il lavoro a distanza sia il “futuro del lavoro” durante la pandemia si stanno lentamente allontanando da esso. Molte aziende tecnologiche sono preoccupate per lo sviluppo e la progressione delle competenze dei lavoratori junior quando lavorano da casa. Ritengono inoltre che la mancanza di tempo faccia a faccia con i dipendenti causi problemi culturali. Il lavoro a distanza rende anche difficile per i datori di lavoro individuare potenziali problemi dei lavoratori come insoddisfazione e problemi di salute.

Il modello di lavoro ibrido è un sostituto adatto per il lavoro a distanza?

Il modello di lavoro ibrido combina il lavoro a distanza con il lavoro in ufficio, in particolare per le occupazioni con un elevato potenziale di lavoro a distanza. Poiché la domanda di flessibilità aumenta tra i lavoratori, molte industrie hanno preso in considerazione il modello di lavoro ibrido. I dipendenti possono lavorare da casa alcuni giorni della settimana.

Tuttavia, dove i dipendenti possono lavorare e in quali giorni dipende dal settore, dal tipo di lavoro e dall’azienda. Secondo i risultati della ricerca del McKinsey Global Institute, il 22% dei lavoratori della forza lavoro statunitense può lavorare da casa dai tre ai cinque giorni alla settimana senza compromettere la produttività.

Sebbene vi sia un calo delle opportunità di lavoro da casa negli Stati Uniti, la domanda di modelli di lavoro flessibili tra i dipendenti è in aumento. Molti lavoratori hanno pubblicizzato i vantaggi della flessibilità lavorativa, tra cui l’equilibrio tra lavoro e vita privata e la salute mentale, e non sono disposti a separarsene.

Conclusione

Molte aziende tecnologiche hanno notevolmente aumentato il lavoro a distanza durante la pandemia. Tuttavia, molti non sono più favorevoli a questo modello di lavoro. Invece, stanno cercando altre opzioni che consentano flessibilità sul posto di lavoro. Aziende come Salesforce e Google stanno implementando in gran parte politiche ibride in cui i dipendenti lavorano solo da casa periodicamente.

Per molte aziende il lavoro da remoto è stato un privilegio e non un diritto del lavoratore. Ma non tutto è perduto per chi vuole lavorare esclusivamente da casa. Alcune aziende assumono ancora lavoratori a distanza, ma devi essere indispensabile per assicurarti uno spazio in questo mercato del lavoro ristretto.

Detto questo, il lavoro da casa potrebbe lentamente svanire e il ritorno in ufficio è iniziato. Tuttavia, l’adozione di accordi di lavoro flessibili aiuterà i datori di lavoro a mantenere la propria cultura aziendale ea svolgere le attività obbligatorie in ufficio, offrendo ai lavoratori la flessibilità di cui hanno bisogno.


Forbes Technology Council è una community solo su invito per CIO, CTO e dirigenti tecnologici di livello mondiale. Mi qualifico?


Leave a Comment