US government to provide $266 million to build community, public health work force



Cnn

Il governo degli Stati Uniti sta assegnando oltre 266 milioni di dollari dall’American Rescue Plan per espandere la comunità della nazione e la forza lavoro della sanità pubblica, annunceranno i funzionari venerdì.

L’investimento complessivo del piano negli operatori sanitari, di sensibilizzazione e di educazione sanitaria della comunità – per un totale di oltre 1,1 miliardi di dollari – è uno dei suoi “gioielli della corona”, ha affermato Gene Sperling, coordinatore dell’American Rescue Plan e consigliere senior del presidente Joe Biden.

Il finanziamento arriva mentre alcuni operatori sanitari pubblici e comunitari hanno dovuto affrontare carichi di lavoro intensi, contraccolpi ed esaurimento durante la pandemia di Covid-19 e durante altre emergenze sanitarie sovrapposte, tra cui morti record per overdose di droga, l’epidemia di vaiolo e il riemergere della poliomielite .

La maggior parte del finanziamento che verrà annunciato venerdì, 225,5 milioni di dollari, andrà a 83 destinatari come parte di un nuovo programma di formazione per operatori sanitari della comunità, specializzati in sforzi locali per aiutare le persone a trovare cure e facilitare la comunicazione tra pazienti e operatori sanitari. Il programma pluriennale sosterrà la formazione e l’apprendistato di circa 13.000 neoassunti.

“Trenta milioni di persone in America ricevono assistenza sanitaria attraverso i centri sanitari della comunità che curano le persone indipendentemente dalla loro capacità di pagare”, ha affermato Carole Johnson, amministratore dell’Amministrazione delle risorse e dei servizi sanitari del Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti, che sta facilitando il sovvenzioni. “Di volta in volta, abbiamo visto gli operatori sanitari della comunità fare la differenza quando si tratta di raggiungere le comunità e coinvolgere le persone nell’assistenza e quindi aiutare le persone a rimanere in contatto con l’assistenza”.

Questi operatori sanitari sono in grado di creare fiducia per servire come messaggeri nelle loro comunità, ha detto alla CNN.

“Quando conduci una vita molto complicata e devi prendere tre autobus per raggiungere un appuntamento dal medico e devi prenderti una pausa dal lavoro, può essere molto, molto difficile fare ciò che è routine per molte altre persone”. lei disse. “E così gli operatori sanitari della comunità possono essere quel ponte essenziale che può aiutare a garantire che le persone rimangano in contatto con il proprio fornitore di assistenza sanitaria”, sia che si tratti di gestione delle malattie croniche, disturbi della salute mentale e dell’uso di sostanze o assistenza alla maternità.

Trenta degli 83 beneficiari otterranno le sovvenzioni maggiori, di 3 milioni di dollari ciascuna. Uno di questi è l’El Sol Neighbourhood Education Center in California, dove il direttore del progetto Alexander Fajardo afferma che i soldi andranno alla formazione di base e avanzata per oltre 250 operatori sanitari della comunità.

“In quanto organizzazione basata sulla comunità, abbiamo avuto difficoltà per anni per essere davvero in grado di raggiungere questo finanziamento federale”, ha detto alla CNN. “Le grandi entità come le università o questi grandi attori, è difficile per noi competere con loro”.

Un rapporto della CNN all’inizio di quest’anno ha descritto come alcune organizzazioni sanitarie della comunità, in particolare gruppi di base più piccoli, hanno lottato per destreggiarsi nella burocrazia e accedere ai fondi, anche se hanno fornito un’assistenza fondamentale alla risposta degli Stati Uniti al Covid-19.

Gli operatori sanitari della comunità, noti anche come promotori, “sono persone della comunità. Parlano la stessa lingua; affrontano le stesse sfide”, ha detto Fajardo. “Queste qualità li rendono più efficaci quando svolgono il lavoro nella comunità. Perché quando parlano di Covid-19 o di diabete o di qualsiasi situazione, si riferiscono ad esso. Hanno la stessa esperienza. È il mio vicino. Li conosco. “

Chiunque voglia trasformare una comunità “dovrebbe guardare a questi modelli di operatori sanitari e promotori della comunità”, ha affermato Fajardo. “È un sistema super importante.”

Il resto delle nuove sovvenzioni, 40,7 milioni di dollari, andrà a 29 scuole in tutto il paese attraverso il programma di borse di studio per la salute pubblica, incoraggiando la formazione e l’occupazione nella sanità pubblica.

Centinaia di funzionari della sanità pubblica hanno lasciato il campo proprio dall’inizio della pandemia di Covid-19, in parte a causa dell’attrito ma anche a causa di critiche e altre pressioni.

“Non c’è dubbio che per anni vi è stato un significativo sottofinanziamento a livello statale e locale nella forza lavoro della sanità pubblica”, ha affermato Johnson. Il lavoro che la sua agenzia sta svolgendo, insieme agli sforzi di finanziamento da parte dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, mira a cambiare la situazione.

“Questo è un momento in cui i giovani sono veramente interessati e impegnati nella salute pubblica, e sono in grado di offrire loro esperienze in cui possono iniziare un percorso professionale e darci l’opportunità di aiutarli a sfruttarlo e portarli su una scala di carriera .” nella sanità pubblica è solo una grande vittoria per tutti noi.”

Sperling ha dichiarato alla CNN che le nuove sovvenzioni da sole “potrebbero non essere una soluzione a lungo termine” al sottofinanziamento in queste aree sanitarie cruciali, “ma penso che forniranno l’entusiasmo e i risultati che incoraggeranno investimenti più a lungo termine”.

L’obiettivo dell’amministrazione è “utilizzare questi tipi di fondi per costruire carriere, per dare alle persone la possibilità sia di servire il proprio paese durante questa pandemia, ma anche di costruire una carriera nel settore della sanità pubblica e di essere operatori sanitari di comunità professionisti che potrebbero fare una grande differenza, Egli ha detto.

.

Leave a Comment